CORSO OBBLIGATORIO SOMMINISTRAZIONE BEVANDE ED ALIMENTI

Ecco come iscriversi

12/09/2017

Chi può partecipare?
Coloro che intendono svolgere l’attività inerente la somministrazione e la vendita di
alimenti e bevande e che risultano sprovvisti dei requisiti di studio o professionali previsti dalla legge n°204/1985.


Quali sono i principali obiettivi del corso?
Fornire agli allievi un quadro aggiornato dei vari aspetti della “cultura d’impresa”, indispensabili per una consapevole
intrapresa economica nel settore della somministrazione e della vendita di alimenti e bevande, favorendo
l’apprendimento di nozioni inerenti gli aspetti normativi, amministrativi, fiscali, previdenziali, organizzativi, sociali,
nonché la conoscenza di nozioni di carattere specifico concernenti le tecniche di vendita, la sicurezza sul lavoro, la
merceologia degli alimenti e l’igiene alimentare/HACCP.
Consentire l’acquisizione della preparazione di base necessaria per ottenere – ai sensi delle vigenti disposizioni di legge
– l’abilitazione all’iscrizione alla C.C.I.A.A.


Quanto dura e come è articolato?
Il corso ha una durata di 120 ore complessive teoriche (5 ore al giorno per 5/6 giorni alla settimana) che si svolgono per un totale di 5 settimane.
La Regione stabilisce, periodicamente, il numero massimo dei corsi da attivare.
La frequenza è obbligatoria e, in ogni caso, le assenze non possono superare il 20% delle ore previste (pari a 24 ore).
Sono previsti requisiti minimi di studio?
Alla luce delle vigenti disposizioni di legge, è prescritto l’assolvimento degli obblighi scolastici riferiti al periodo di
frequenza del richiedente.


Il corso è a numero chiuso?
Si. È ammessa la partecipazione di un numero massimo di 20 allievi.


Dove si svolgono le lezioni?
A Nuoro, presso una Sede Formativa accreditata dalla Regione Autonoma della Sardegna. Al fine di venire incontro a
specifiche esigenze dei partecipanti, i corsi potranno essere organizzati anche in altre località della Provincia di Nuoro e
dell’Ogliastra, utilizzando strutture logistiche accreditate.


Quali materie vengono trattate?
Le lezioni, di carattere teorico, sono tenute da collaboratori altamente qualificati e vertono sulle seguenti materie:
- Disciplina Legislativa e Contrattuale del Commercio
- Previdenza ed Assistenza
- Nozioni di Diritto Tributario
- Organizzazione e Tecniche di Vendita
- Sicurezza sul Lavoro
- Merceologia degli Alimenti
- Igiene Alimentare ed HACCP


A conclusione del corso è previsto un esame?
Si. Le prove finali d’esame si svolgono normalmente presso la sede del corso e consistono in una prova scritta ed in un
colloquio interdisciplinare da sostenere dinanzi ad un’apposita Commissione, composta da un Presidente e da diversi
membri, nominata dall’Assessorato Regionale del Lavoro.
Superato l’esame, si ottengono 3 attestati: quello di abilitazione, quello di R.S.P.P. (Responsabile del Servizio di
Prevenzione e Protezione, D. Lgs. 81/2008) e quello di H.A.C.C.P..

Per informazioni chiamare 0784 30470 - 38922 Riferimento Maria Grazia Noto

email formazione@confcommercionuoro.it